Black Friday

Nato negli Stati Uniti il Black Friday sta prendendo piede, anno dopo anno, anche nel resto del mondo. Italia compresa. Sappiamo che domani, 24 Novembre sarà il “venerdì nero“, ma cosa è davvero il Black Friday e come è nata questa tradizione?

Per prima cosa va detto che il Black Friday è un’usanza nata e cresciuta negli Stati Uniti e da lì diffusasi negli ultimi anni anche in Europa e Brasile. Si tratta di un giorno in cui i negozi applicano dei fortissimi sconti sulla merce per invogliare i clienti ad acquistare incrementando così le proprie vendite. Insomma, una sorta di “giorno della cuccagna” in cui è possibile fare dei veri e propri affari.
Cade tradizionalmente il giorno successivo al Thanksgiving Day, il Giorno del Ringraziamento, che a sua volta ricorre il quarto giovedì di novembre. Non esiste dunque una data fissa per il “venerdì nero”. Quel che è certo, però, è che da quel giorno inizia, più o meno ufficialmente, il periodo natalizio.

Il primo Black Friday risale al 1924 quando Macy’s, la catena nata nel 1858, organizza a New York una parata il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento per festeggiare l’inizio del periodo natalizio. Da quel momento l’usanza si è ripetuta e diffusa coinvolgendo sempre più attività commerciali. Fino ad arrivare agli anni ’80 quando è letteralmente esplosa grazie anche all’economia rampante degli Stati Uniti di Ronald Reagan.

Sulle origini del nome vi è un po’ più di confusione. Il mito vorrebbe far risalire il nome Black Friday a una ragione di bilancio: il termine “black” indicherebbe infatti il colore nero dei bilanci in attivo degli esercizi commerciali nella giornata di sconti, in contrasto con il colore rosso dei giorni in perdita. In realtà il termine è stato coniato negli anni ’60 dalla polizia di Filadelfia per indicare il giorno dopo il Ringraziamento durante il quale si svolse nella città della Pennsylvania la tradizionale partita di football “Army vs Navy”, ovvero Esercito contro Marina. L’evento richiamò in città migliaia di tifosi congestionando il traffico e causando non pochi problemi alla polizia che si riferì a quella giornata parlando, appunto, di “venerdì nero”. Solo in seguito, probabilmente negli anni Ottanta, gli esercenti hanno iniziato a far riferimento ai bilanci in attivo per dare una connotazione positiva al termine Black Friday, il giorno per loro più remunerativo dell’anno.

Queste sono le origini di questo fenomeno made in USA che ormai è entrato anche nella nostra cultura. E noi non potevamo che offrirvi le migliori offerte per tutto il weekend:

Da Venerdì 24 a Domenica 26 Novembre
-30% su tutte le collezioni FALL WINTER 2017/18
-40% Adidas Originals

Buono Shopping!

Fonte: D di Repubblica

Black Friday Slash

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...