VALE ORCHID. Tutto fluttua nell’aria e le stelle percorrono sentieri conosciuti nel tempo.

Vestirsi è un atto importante.

Vale Orchid sembra suggerirlo attraverso le sue collezioni. Come chiedesse di prendersi del tempo per riscoprire un’eleganza di altri tempi, di essere consapevoli del momento in cui si indossa un abito, di dedicare attenzione al capo perché diventerà un mezzo per raccontare una storia, non solo visiva ma fatta di tutti i cinque i sensi.

Ogni pezzo è concepito come uno strumento per esprimere la personalità di chi lo indossa. Gli abiti sono ampi e prendono forma attraverso sovrapposizioni che conducono ad un gioco intelligente, fatto di trasformazioni strutturali, come un origami all’incontrario. Per capirci meglio, piegati gli abiti di Vale Orchid non hanno forma, se non una sottilissima bidimensionalità, ma una volta aperti liberano tutto il volume sapientemente celato.

Ogni capo è confezionato secondo dettami giapponesi e non è raro l’utilizzo di stringhe e lacci, perché il concetto del legame è imprescindibile, in primis quello tra la designer e la madre,  che va al di là di tempo e spazio. Come nella collezione SS17 “Under the same stars”, tutto fluttua nell’aria e le stelle percorrono sentieri conosciuti nel tempo.

Il materiale utilizzato è 100% cotone, italiano e giapponese, quest’ultimo leggerissimo al tatto, quasi fosse un foglio di carta di riso.

Ogni aspetto della creazione di un capo racconta di una donna libera e forte per la quale la femminilità è qualcosa di sussurrato. Un nascondersi, per svelare un particolare, la volontà di riservare emozioni per se stessi o per qualcuno di speciale. Perché coprirsi significa anche saper svelare a momento debito.

E allora, impariamo a conoscere ciò che indossiamo, tocchiamo ogni particolare, prendiamoci del tempo per giocare con uno sbuffo o con un nastro. Dimentichiamoci delle tendenze e dei repentini cambiamenti del mercato. Noi siamo qui e ora e l’abito è preziosa espressione del nostro essere.

vale orchid 1vale orchid 2vale orchid 3

Ph. Credits: Vale Orchid 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...